Breve guida ai piccoli prestiti on line

Breve guida ai piccoli prestiti on line

Non sempre un prestito si rende necessario per grandi somme, anzi, sono molto comuni i piccoli prestiti dettati da necessità improvvise o dal desiderio non rimandabile di fare un acquisto, un viaggio, organizzare un piccolo evento. Spesso si può risolvere il problema anche sfruttando soluzioni on line, in genere più economiche. Ecco allora una breve guida ai piccoli prestiti on line.

Un piccolo prestito ha diversi vantaggi, il primo è che è più semplice da ottenere perché la garanzie che la banca richiede sono in parte proporzionali all’importo che deve erogare. In secondo luogo può non essere troppo costoso perché i tempi di rimborso sono più ristretti, perciò si pagano gli interessi per meno tempo e anche le spese di gestione, se presenti, sono ovviamente ridotte. Le spese di gestione sono un elemento che va sempre preso in considerazione e che può fare optare più facilmente per un prestito on line rispetto a una richiesta presentata di persona in banca o presso una finanziaria. On line le spese di gestione sono quasi sempre ridotte o azzerate e in ogni caso è possibile verificarne preventivamente l’importo calcolando la rata prima ancora di esporsi presso l’istituto di credito. Includono l’eventuale commissione di incasso rata, i costi per le comunicazioni periodiche tra banca e cliente, le imposte sul contratto. C’è poi l’istruttoria della pratica e l’eventuale assicurazione sul rimborso.

È chiaro che l’ideale è ridurre al massimo tutte queste voci, per rendere alla banca una somma il più possibile vicina al capitale ottenuto. Per particolari acquisti è possibile a volte avere un piccolo prestito finalizzato, grazie a un accordo tra l’esercente e la banca, e in queste occasioni spesso TAN e TAEG sono ridotti in forma promozionale. Ma quando serve che l’importo sia libero da giustificativi di spesa, semplicemente versato in conto corrente per poterlo usare per il proprio progetto, si opta per un prestito personale. Tra le offerte on line a spese ridotte o azzerate troviamo i prestiti personali Findomestic, a partire da 1.000 euro, Prestito Arancio a partire da 3.000 euro, Consel a partire da 2.000 euro.