I migliori prestiti auto di Gennaio 2020

I migliori prestiti auto di Gennaio 2020

L’automobile come sappiamo è il mezzo di trasporto preferito dagli italiani, che la prediligono persino ai mezzi pubblici, tanto da esser diventata ormai quasi indispensabile.

Nella maggior parte dei casi, chi decide di acquistare un’auto, sia essa nuova o usata, non possiede la liquidità necessaria per poter effettuare il pagamento in contanti, o comunque in un’unica soluzione.

Per tale ragione la stragrande maggioranza delle persone decidono di optare per la richiesta di un prestito, in modo tale da poter pagare il proprio mezzo in comode rate. È possibile stipulare il finanziamento direttamente presso la concessionaria in cui si acquista il veicolo, che funge da intermediaria, e si fa carico di tutte le pratiche burocratiche, aiutando il cliente nella scelta della soluzione migliore.

In alternativa, si può decidere di rivolgersi personalmente ad una finanziaria, ed in tal caso la somma pattuita verrebbe erogata sul conto corrente dell’acquirente, che provvederà in seguito ad effettuare il pagamento dell’intero importo della vettura alla concessionaria. Vediamo per il mese di Gennaio, quali sono i migliori prestiti auto, selezionati attraverso il comparatore di Facile.it.

Ipotizziamo la richiesta di un prestito per l’acquisto di un’automobile del valore di 15.000 euro da restituire in 5 anni. La proposta più vantaggiosa al momento risulta essere quella di Agos, con un TAN di 5,45 per cento, e un TAEG di 5,96 per cento, più spese accessorie pari a 146,00 euro. La rata mensile è di 286,17 euro, per un totale da restituire di 17.314 euro, incluso di interessi.

Interessante anche il prestito di ConTe.it, con una rata di 288,62 euro, TAN e TAEG rispettivamente di 4,63 e 5,96 per cento, più spese accessorie per 432,10 euro, con un totale complessivo dovuto dal cliente di 17.317 euro.

Tra i migliori finanziamenti troviamo anche il prodotto Credito Veicoli di Findomestic, con una TAN pari a 6,01 per cento, un TAEG di 6,18 per cento, e nessuna spesa accessoria prevista. L’importo della rata è di 290,06 euro, e il totale finale dovuto è pari a 17.404 euro.

Degno di nota infine, anche il prestito personale di Cofidis, che prevede un TAN di 6,25 per cento e un TAEG di 6,50 per cento, spese accessorie per soli 24 euro, e una rata di euro 291,74, con un totale comprensivo di interessi di 17.528 euro.