Le migliori offerte di prestiti personali veloci di Findomestic a novembre 2018

Le migliori offerte di prestiti personali veloci di Findomestic a novembre 2018

In molti casi la richiesta di un prestito è dettata da un’urgenza, una spesa non prevista, un problema da risolvere, ma non sempre l’analisi della richiesta e l’approvazione rispondono a questa esigenza di rapidità. Per abbreviare i tempi oggi sono però disponibili diverse offerte di prestiti veloci, on line, che conviene prendere in considerazione anche sotto il profilo dei costi.

Findomestic propone una serie di prestiti personali utili a coprire interamente diversi progetti della vita quotidiana ma anche situazioni particolari che richiedono somme consistenti, come ad esempio una ristrutturazione. Caratteristica dei prestiti veloci Findomestic è di essere 100% on line, dalla richiesta all’approvazione, alla quale segue l’erogazione in conto corrente e il rimborso per addebito diretto. La documentazione viene sottoscritta dal cliente a distanza tramite firma digitale. Tutta questa tecnologia ha due risvolti pratici non indifferenti, un netto risparmio di tempo e un taglio ai costi accessori. L’istruttoria del prestito è gratuita e non ci sono costi applicati per la gestione del rimborso e l’incasso della rata. I prestiti Findomestic finanziano importi a partire da 1.000 euro e fino a 60.000 euro.

La gamma di prestiti personali Findomestic include soluzioni green per interventi orientati all’efficientamento energetico della casa, al risparmio energetico e alle energie rinnovabili, prestiti per ristrutturare e arredare la casa, per gli elettrodomestici, prestiti per l’acquisto di auto nuove o usate, moto e camper. Il finanziamento può essere richiesto per progetti che riguardino il tempo libero, il benessere e la salute della persona, viaggi, iscrizioni a corsi, materiali scolastici, computer e tecnologie, palestra, visite mediche, soggiorni in centri benessere, cerimonie. Offrendo le adeguate garanzie si possono ottenere finanziamenti anche per piccoli immobili.

Ogni richiesta di prestito è ovviamente sottoposta a verifica del reddito del richiedente. È necessario essere titolare di un conto corrente, non importa presso quale banca, avere un’età compresa tra i 18 e i 75 anni ed essere residente in Italia.